NewsletterArchive

Archivio delle Newsletter

2017/41 - Ottobre

Il 12 settembre scorso i ministri Galletti (Ministero dell’ambiente, della tutela del territorio e del mare) e Martina (Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali) firmano un decreto che stabilisce l’inizio delle procedure amministrative per procedere all’elaborazione di un criterio operativo unico per implementare la sostenibilità nella filiera vitivinicola nazionale. Si istituisce un tavolo di lavoro dal nome GLIS (Gruppo di Lavoro Interministeriale sulla Sostenibiltà) che ...
book Leggi Pubblicata il 03/10/2017

2017/40 - Agosto

Sarà un effetto mediatico, sarà l’“effetto Saviano” o l’“effetto Reporter” ma i vini italiani stanno subendo una forte perdita di credibilità all’estero a causa del sospetto di mancato rispetto sociale e morale degli operatori agricoli coinvolti nelle attività di processo. La punta dell’iceberg della discussione in atto è il “caporalato”. Alle ONG e ai grandi buyers nasce il sospetto che in Italia (ma anche in Spagna e Cile) si sfruttino gli immigrati, regolari e non, oltre i connazionali in ...
book Leggi Pubblicata il 23/08/2017

2017/39 - Luglio

Uno degli obbiettivi principali del programma di certificazione VIVA è l’innovazione tecnologica. Chi ci segue da tempo ne è al corrente. L’innovazione tecnologica dell’impresa è il cuore pulsante dello sviluppo aziendale e questa si attua attraverso una ricerca adeguata e mirata alle esigenze della produzione, dell’organizzazione e del territorio. Adeguata e mirata, cosa vuol dire? Si tratta di una ricerca che segue la domanda del bisogno: l’imprenditore che si è misurato, si è interrogato ...
book Leggi Pubblicata il 31/07/2017

2017/38 - Luglio

Uno degli obbiettivi principali del programma di certificazione VIVA è l’innovazione tecnologica. Chi ci segue da tempo ne è al corrente. L’innovazione tecnologica dell’impresa è il cuore pulsante dello sviluppo aziendale e questa si attua attraverso una ricerca adeguata e mirata alle esigenze della produzione, dell’organizzazione e del territorio. Adeguata e mirata, cosa vuol dire? Si tratta di una ricerca che segue la domanda del bisogno: l’imprenditore che si è misurato, si è interrogato ...
book Leggi Pubblicata il 31/07/2017

2017/37 - Giugno

Lo sviluppo sostenibile in agricoltura è per l’imprenditore agricolo soprattutto possibilità di ricerca. Appare, così, agli occhi dell’imprenditore una nuova ricerca che parte dalla comprensione dei fenomeni che regolano gli impatti ed i rischi, dall’analisi dei punti di forza e di debolezza della propria azienda,  dalla misura della responsabilità sociale ed economica, dalla identificazione dell’innovazione più appropriata per rendere efficienti i propri processi e la propria organizzazione. ...
book Leggi Pubblicata il 26/06/2017

2017/36 - Giugno

Molti ristoratori hanno iniziato veri percorsi di sviluppo sostenibile secondo una metodologia scientifica comprensibile che possa essere comunicata oltre il piatto ed oltre la cucina. Nasce così il movimento Care’s se ne accorge anche la scuola Alma Mater che apre il primo convegno sull'argomento a giugno, e così anche le organizzazioni non governative. Quello che è evidente è che il settore della ristorazione si pone delle domande di etica e vuole prodotti sostenibili tra cui il vino. La ...
book Leggi Pubblicata il 01/06/2017

2017/35 - Aprile, speciale VINITALY

Quest’anno il Vinitaly porta con sé importanti novità per il nostro progetto. Nella giornata di domenica, 9 giugno 2017, il Ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, ha firmato gli Accordi Volontari che sigillano l’impegno delle più note associazioni di settore, Federvini e Unione Italiana Vini, a cooperare alla diffusione del programma nazionale per la sostenibilità in vitivinicoltura VIVA.
book Leggi Pubblicata il 27/04/2017

2017/34 - Marzo

La variabilità territoriale e paesaggistica, ma anche le risorse sociali e culturali che contraddistinguono ognuna delle regioni, non sono semplicemente sintetizzabili in misure e messaggi univoci, ognuna delle regioni italiane rappresenta di per sé un brand singolare e unico nel mondo. Tale diversità regionale, insieme alla volontà di valorizzare e comunicare l’unicità del territorio siciliano ha spinto L’Alleanza per lo Sviluppo Sostenibile in Viticoltura (A.S.V.), associazione nata dalla volontà di alcune aziende vitivinicole da anni vocate alle pratiche sostenibili, alla definizione e attuazione di un percorso regionale nel mondo della vitivinicoltura green, il progetto SOStain.
book Leggi Pubblicata il 03/03/2017

2017/33 - Gennaio

NUOVA CERTIFICAZIONE VIVA: LA CANTINA DI VICOBARONE
La Cantina Vicobarone, cooperativa vitivinicola della Val Tidone, in provincia di Piacenza, ha ottenuto la certificazione VIVA, e con essa l'Etichetta VIVA che sarà posta sulle bottiglie oggetto di analisi: Gutturnio e Malvasia (vendemmia 2015). “Da sempre siamo impegnati nella salvaguardia delle tradizioni e del territorio che per noi è fonte e ragione del nostro lavoro,​VIVA ci permette di raccontare ai consumatori l’amore per la nostra terra, la cura che ad essa dedichiamo e come la rispettiamo”...
book Leggi Pubblicata il 26/01/2017

2016/32 - Dicembre

Il settore vitivinicolo è ormai un laboratorio, una cucina di sostenibilità dove si elaborano ricette di economia, sociologia ed ecologia. Per cucinare bene piatti così diversi se non c’è una brava nonna dobbiamo cercare chi c’insegni la pratica, dagli ingredienti da usare alle portate da preparare. Questa è quello che desideriamo fare con i nostri corsi di formazione continua rivolti ai consulenti...
book Leggi Pubblicata il 20/12/2016

2016/31 - Novembre

“Che me ne faccio della sostenibilità?”
È la domanda più comune che sentiamo da chi svolge attività in agricoltura e dai miei studenti, soprattutto quelli figli di agricoltori. Un imprenditore investe in sostenibilità per essere più competitivo sul mercato, in primis, ma non solo. L’articolo di Chiara pubblicato di recente sul giornale Vigne & Vini è al riguardo liberatorio: la sostenibilità permette di ridurre rischi imprenditoriali e produce opportunità tra cui, non per ultimo, la formazione all’innovazione.
book Leggi Pubblicata il 03/11/2016

2016/30 - Ottobre 2016

Nel 2010 circa il 70% degli imprenditori agricoli europei operavano solo sulla base della propria esperienza pratica. Livelli di educazione molto diversi caratterizzavano questi agricoltori in funzione delle provenienze geografiche, dell’età e del genere. Sulla base di questo dato – oggi non mutato significativamente- può essere chiaro a tutti che la conoscenza professionale rappresenti uno dei limiti maggiori alla innovazione tecnologica agricola le cui nuove tecniche sostenibili richiedono anticipazione ed adattamento alle richieste legislative, politiche di marketing moderne ed accattivanti, network agroalimentari d’interessi nazionali e trasnazionale. Senza una formazione professionale adeguata diventa impossibile sopravvivere alle nuove regole del mercato e della responsabilità sociale degli operatori. Non mi stancherò di ribadirlo sebbene sia agli occhi dei più attenti e consapevoli imprenditori e politici.
book Leggi Pubblicata il 11/10/2016

2016/29 - Settembre 2016

Disponibili da oggi i nuovi disciplinari VIVA 2.0 che aggiornano e sostituiscono le versioni precedenti. In breve, partendo dall’esperienza maturata durante gli anni di  sperimentazione del progetto e dal confronto con gli stakeholder, abbiamo reso l’applicazione del metodo VIVA più semplice ed efficace, aumentandone la fruibilità per tutti gli operatori del settore. Le attuali modifiche, realizzate dagli esperti del Ministero dell’Ambiente e del Centro OPERA dell’Università Cattolica del Sacro ...
book Leggi Pubblicata il 06/09/2016

2016/28 - Giugno 2016

Due to the complexity of the concept of sustainability as multidisciplinary and dynamic models it is necessary to envision a global approach aiming to ensure the maintenance of the defined sustainability requirements over time and the continuous improvement, with regards to the sustainability criteria and indicators. Even in very simple contexts the manager should follow a paradigm of actions following a stepwise approach in time and space. Such innovation require behavior challenge for the ...
book Leggi Pubblicata il 08/07/2016

2016/27 - Maggio 2016

Sono  aperte le iscrizioni al terzo corso “ VIVA: La sostenibilità del vino: Le procedure di applicazione, gli indicatori e l’utilizzo degli applicativi web Acqua, Vigneto e Territorio” che si terrà: dal 16 al 19 Maggio 2016 presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore – Piacenza
book Leggi Pubblicata il 05/05/2016

2016/26 - Marzo 2016

Garantire una corretta formazione a tutti gli operatori professionali è importante per la corretta applicazione delle regole e dei metodi propri ai programmi di sviluppo sostenibile. Ma è importante anche per stimolare la crescita della cultura della sostenibilità oggi ancora infantile e nebulosa ai più. Tutti gli utilizzatori professionali degli strumenti di sostenibilità, devono obbligatoriamente essere abilitati e in possesso di un’apposita certificazione per poter svolgere il loro ruolo ...
book Leggi Pubblicata il 14/03/2016

2016/25 - Gennaio 2016

Oggi – in prossimità dell’inizio di un nuovo anno – credo sia il momento più adatto per esprimere un sentito e sincero ringraziamento a tutti coloro che hanno permesso la partenza di questo progetto con sentito credo ed in particolare il Ministero dell’ambiente, i collaboratori, le aziende pilota, i tanti che sostengono le iniziative di promozione ed implementazione. Il Progetto VIVA si afferma come progetto di punta nazionale ed ...
book Leggi Pubblicata il 04/01/2016

2015/24 - Ottobre 2015

A settembre si è concluso il primo corso di formazione per i consulenti che possono fornire alle aziende viticole le loro competenze per raccogliere i dati, effettuare i calcoli e realizzare gli studi necessari ad ottenere la certificazione. Durante il corso si sono alternate lezioni, pratiche e teoriche, e dibattiti formativi....
book Leggi Pubblicata il 02/12/2015

2015/23 - VIVA ad Expo: 5 giugno 2015

EXPO 2015: Sala Symposium del Padiglione Vino "A Taste of Italy" World Environmental Day 2015 -Venerdì 5 giugno. Nel sentimento collettivo il vino è un prodotto edonistico, fonte di piacere. Il vino non è però solo fonte di piacere per chi lo beve, ma contiene aspetti di qualità trasmessi in tutta la filiera da cui deriva. Un prodotto alimentare portatore di benessere e bandiera della sostenibilità perché arricchito da esternalità  positive che riguardano la valorizzazione del territorio e ...
book Leggi Pubblicata il 31/10/2015

2015/22 - Corso VIVA Sustainable Wine

Obiettivo del corso è fornire ai partecipanti le informazioni di base per ottenere la certificazione di sostenibilità attraverso il programma istituzionale VIVA–Sustainable Wine. La struttura del corso è modulare, con alcuni workshop pomeridiani in cuiver ranno applicati dal punto di vista pratico i disciplinari previsti dal programma per l’uso degli indicatori necessari all’ottenimento dell’etichetta di sostenibilità. Nel corso verranno poi approfonditi gli ...
book Leggi Pubblicata il 01/07/2015

2015/21 - Maggio 2015

Questi anni di lavoro ci hanno permesso di capire criticità e punti di forza del progetto. In modo particolare diverse cose possono essere migliorate e altre sono forse poco chiare quindi, in attesa che il sito internet venga aggiornato con un nuovo format più fruibile, in “pillole” vi diamo qualche chiarimento e qualche aggiornamento!!! Cominciamo con un paio di cose che dovete assolutamente sapere del progetto VIVA e le dividiamo in tre temi di sicuro interesse....
book Leggi Pubblicata il 04/05/2015

2015/20 - Vinitaly 2015

Il Sottosegretario, Barbara Degani, e il Direttore Generale, Francesco La Camera, incontrano le aziende del progetto VIVA e siglano l’accordo con la nota casa del Franciacorta. Il Ministero dell’Ambiente torna al Vinitaly con VIVA Sustainable Wine, il progetto che dal 2011 promuove la sostenibilità del comparto vitivinicolo italiano. Nell’edizione di quest’anno, per rafforzare l’impegno verso un modello produttivo che rispetti l’ambiente e tuteli la qualità dei vini ...
book Leggi Pubblicata il 20/03/2015

2015/19 - Febbraio 2015

Promuovere le proprie attività quotidiane secondo principi di sostenibilità è pratica comune, ieri ed oggi, di tante imprese ed imprenditori italiani che producono vino e coltivano vite. E’ questione di filosofia che talvolta si ripete da diverse generazioni ed oggi è management d’impresa. Un modo di intendere l’impresa come protagonista dello sviluppo in un logica reticolare, attraverso la promozione di pratiche di business sostenibili dal punto di vista sociale, ambientale ed economico che ...
book Leggi Pubblicata il 16/03/2015

2015/18 - Gennaio 2015

Con la Raccomandazione 179/2013, la Commissione Europea ha indicato due metodologie da seguire nella misurazione dell’impronta ambientale dei prodotti, da un lato, e delle organizzazioni, dall’altro: il PEF (Product Environmental Footprint), metodo generale di misurazione e comunicazione del potenziale impatto ambientale nel corso del ciclo di vita di un prodotto; l’ OEF (Organisation Environmental Footprint), metodo generale di misurazione e comunicazione del potenziale impatto ambientale nel ...
book Leggi Pubblicata il 20/01/2015

2014/16 - Novembre 2014

Indicare un percorso di sostenibilità nel settore vitivinicolo italiano; rendere il consumatore consapevole delle performance ambientali del vino che acquista e consuma, aiutandolo a compiere scelte più consapevoli e responsabili; offrire opportunità di valorizzazione e di competitività sul mercato internazionale, facendo del vino un ambasciatore dello sviluppo sostenibile made in Italy nel mondo: questi gli obiettivi del progetto VIVA Sustainable Wine, avviato nel 2011 dal Ministero ...
book Leggi Pubblicata il 27/11/2014

2014/15 - Ottobre 2014

Sostenibilità: se ne parla tanto, forse troppo, con il rischio di creare confusione nelle decisioni da adottare e nelle azioni da intraprendere. Da questa confusione possono nascere alcuni  luoghi comuni. Uno stereotipo diffuso, ad esempio, è quello che fa della Sostenibilità un concetto “snob”, proprio di un gruppo di privilegiati fautori del green washing,  o un’idea appartenente ad una strategia di business messa in atto dalle aziende di certificazione. Ma così non è. Il corretto ...
book Leggi Pubblicata il 24/10/2014

2014/14 - SPECIALE: Etichette di sostenibilità_Settembre 2014

Il progetto VIVA Sustainable Wine permette di analizzare, tramite uno studio di sostenibilità, le prestazioni ambientali dei prodotti delle aziende aderenti. Sono considerati i seguenti aspetti: a) l’uso dell’acqua, attraverso l’indicatore ACQUA (Water Footprint); b) l’emissione totale di gas ad effetto serra, attraverso l’indicatore ARIA (Carbon Footprint); c) l’impatto ambientale della gestione agronomica, attraverso l’indicatore VIGNETO; d) l’impatto paesaggistico, attraverso l’indicatore ...
book Leggi Pubblicata il 02/09/2014

2014/13 - Luglio 2014_Webinar IV

Il prossimo Mercoledì 23 luglio alle ore 17.00 si terrà il quarto Webinar di approfondimento al corso di formazione on-line sulla sostenibilità nel settore vitivinicolo sviluppato nell'ambito del progetto V.I.V.A. 
La partecipazione è gratuita (basterà accedere seguendo questo link) ed è aperta a tutti. Durante il Webinar  sarà possibile interagire attivamente attraverso domande e commenti.
book Leggi Pubblicata il 17/07/2014

2014/12 - Special Carbon Footprint_ Luglio 2014

In questo numero “Speciale Carbon Footprint” diamo voce agli esperti per chiarire una volta per tutte il significato delle norme relative al calcolo del Carbon Footprint. Il motivo è la necessità di comprendere i motivi delle scelte del programma VIVA nell’adozione di norme internazionali che differenziano questo programma di sviluppo sostenibile da altri che adottano, così di frequente, modalità generiche e pressapochiste. Il rischio è per gli utenti: aziende vitivinicole ignare potrebbero ...
book Leggi Pubblicata il 08/07/2014

2014/11 - Webinar III_Giugno 2014

Il prossimo MARTEDI' 24 GIUGNO ALLE ORE 17.00 si terrà il terzo Webinar di approfondimento al corso di formazione on-line sulla sostenibilità nel settore vitivinicolo sviluppato nell'ambito del progetto V.I.V.A.  La partecipazione è gratuita (basterà accedere seguendo questo link) ed è aperta a tutti. Durante il Webinar  sarà possibile interagire attivamente attraverso domande e commenti.
book Leggi Pubblicata il 20/06/2014

2014/10 - Giugno 2014

Mentre cresce il numero delle aziende che partecipano al Programma VIVA Sustainable Wine, le aziende già aderenti cominciano a volgere lo sguardo anche verso applicazioni diverse da quella della semplice etichettatura. E’ il caso ad esempio, delle aziende Planeta e Tasca che nel bilancio di sostenibilità del 2013 (www.sostain.it) hanno quantificato il raggiungimento dei livelli di sostenibilità, relativamente all’impronta carbonica e a quella idrica. Ciò dimostra che i produttori di vino che ...
book Leggi Pubblicata il 04/06/2014

2014/09 - maggio 2014

Il 9 aprile scorso, in occasione del Salone Internazionale del vino e dei distillati,  Vinitaly 2014, nello stand dell’azienda Tasca d’Almerita, si è brindato alla  presentazione delle prime aziende che hanno ottenuto la certificazione V.I.V.A. La cerimonia si è svolta in presenza di Corrado Clini, direttore generale del Ministero dellʼAmbiente e della Tutela del Territorio. Nata nel 2011 al fine di promuovere il vino italiano come prodotto di bandiera in Italia e nel mondo, la formula della ...
book Leggi Pubblicata il 04/05/2014

2014/08 - II Webinar

Il prossimo LUNEDI' 5 MAGGIO ALLE ORE 15.00 si terrà il secondo Webinar di approfondimento al corso di formazione on-line sulla sostenibilità nel settore vitivinicolo sviluppato nell'ambito del progetto V.I.V.A. 
book Leggi Pubblicata il 30/04/2014

2014/07 - Aprile 2014

Quest’anno l’Etichetta V.I.V.A. Sustainable Wine svolgerà un ruolo da protagonista a Vinitaly, Salone Internazionale del vino e dei distillati, che si terrà a Verona dal 6 al 9 aprile 2014. Le nove aziende pilota (F.lli Gancia & Co., Masi Agricola, Marchesi Antinori, Mastroberardino, Michele Chiarlo, Castello Montevibiano Vecchio, Planeta, Tasca D’Almerita e Venica&Venica), che avevano avviato nel 2011 un percorso di sostenibilità con il Ministero dell’Ambiente, esibiranno l’etichetta V.I.V.A. ...
book Leggi Pubblicata il 03/04/2014

2014/06 - Primo Corso sulla sostenibilità on line

Il primo corso di formazione on-line sulla sostenibilità nel settore vitivinicolo è  pronto per essere utilizzato nella nuova piattaforma di e-learning e di e-training chiamata OpenTEA (www.opentea.eu). Il corso, organizzato da AgroInnova ed OPERA, nell'ambito del progetto VIVA del Ministero dell'Ambiente, è rivolto in primo luogo agli operatori delle aziende vitivinicole che avranno la possibilità di seguire il corso on-line in via telematica. Il corso è svolto da diversi docenti ...
book Leggi Pubblicata il 10/03/2014

2014/05 - Marzo 2014

E’ stato recentemente pubblicato su “Il Corriere Vinicolo” l’estratto di un lavoro svolto all’interno dell’UIV (Unione Italiana Vini) dal professor Eugenio Pomarici, dell’Università degli Studi di Napoli, e dal sottoscritto, per l’Università Cattolica del Sacro Cuore. Lo studio verte sul confronto fra i diversi progetti di sostenibilità attualmente posti in essere in Italia. L’obiettivo è quello di confrontare iniziative che, pur accomunate dal medesimo fine del miglioramento della ...
book Leggi Pubblicata il 03/03/2014

2014/04 - Febbraio 2014

Attualmente, la sostenibilità in Italia rappresenta una vera e propria opportunità strategica per il settore vitivinicolo. Lo dimostra la presenza di un gran numero di programmi privati, istituzionali ed associativi. Il proliferare di queste iniziative ha un risvolto positivo, in quanto riflette la crescente sensibilità nei confronti di tale tematica. Tuttavia, vi è il rischio che si generi confusione tra le aziende, che si trovano di fronte a molteplici Programmi con obiettivi e modalità ...
book Leggi Pubblicata il 07/02/2014

2013/03 - Gennaio 2014

Nell’ultimo ventennio la sensibilità scientifica, sociale e politica verso le problematiche ambientali è cresciuta significativamente: essa appare strettamente connessa al concetto di sviluppo sostenibile.In anni recenti, l’Unione Europea ha integrato l'obiettivo dello sviluppo sostenibile con un gran numero di iniziative politiche: si è impegnata nella promozione di un’economia definita low carbon, cioè basata sulla conoscenza e sull’utilizzo più efficiente delle risorse; si è fatta promotrice ...
book Leggi Pubblicata il 10/01/2014

2013/02 - Dicembre 2013

Il concetto di sostenibilità applicato al settore della vitivinicoltura si definisce, oggi, come vera e propria opportunità strategica: le caratteristiche peculiari della vitivinicoltura e lo stretto legame con il territorio e le comunità locali inducono le aziende ad impegnarsi in percorsi di crescita e sviluppo sostenibile. La diffusione di tale consapevolezza nel settore si va traducendo in una vera e propria ondata di iniziative, che coinvolgono le istituzioni, le associazioni fino alle...
book Leggi Pubblicata il 09/12/2013

2013/01 - Novembre 2013

Quello di “sostenibilità” è un concetto ampio. I temi del biologico, del biodinamico, dell’integrato e del tradizionale, infatti, si legano anche ad aspetti sociali ed economici, quali il paesaggio, il territorio e le comunità locali, che attribuiscono al termine sostenibilità una valenza di maggiore pregnanza e significatività. Il quid della sostenibilità consiste nel dinamismo di un ragionamento che oltrepassa il limite dalla disciplina pure e semplice (agricoltura), approdando ad una ...
book Leggi Pubblicata il 21/11/2013
Realizzazione Software: Informatica Ambientale srl - Gestione Grafica: Ovis Nigra