VIVA La sostenibilità nella vitivinicoltura in Italia - Facebook ISSUE
in questo numero:
  • Il territorio veneto si unisce per il Prosecco sostenibile
  • VIVA al workshop di Wine Monitor con i monopoli di controllo della distribuzione di bevande alcoliche Svedese e Norvegese
  • Il libro fotografico di VIVA “Deep in Wine”
Focus On
Uno degli obbiettivi principali del programma di certificazione VIVA è l’innovazione tecnologica. Chi ci segue da tempo ne è al corrente. L’innovazione tecnologica dell’impresa è il cuore pulsante dello sviluppo aziendale e questa si attua attraverso una ricerca adeguata e mirata alle esigenze della produzione, dell’organizzazione e del territorio. Adeguata e mirata, cosa vuol dire? Si tratta di una ricerca che segue la domanda del bisogno: l’imprenditore che si è misurato, si è interrogato ...

Il territorio veneto si unisce per il Prosecco sostenibile

A Cordignano, con il convengo del 17 luglio “La sostenibilità in viticoltura, valore aggiunto per le aziende, il territorio e i suoi prodotti”, si è sancito ufficialmente il via del progetto PROiNOS “Coltivare la sostenibilità”. Il convegno è stato aperto dal moderatore, Pierclaudio De Martin, Presidente della Cantina di Orsago -capofila del gruppo di lavoro del progetto PROiNOS, che è “nato per la volontà di alcuni produttori vitivinicoli con lo scopo di creare network tra le aziende del ...

VIVA al workshop di Wine Monitor con i monopoli di controllo della distribuzione di bevande alcoliche Svedese e Norvegese

I vini sostenibili stanno conquistando quote di mercato importanti soprattutto all’estero, nei mercati nordamericani (USA in primis) e nord europei (Scandinavia). A livello italiano, diverse istituzioni private e pubbliche - tra questi il progetto VIVA del Ministero dell’Ambiente – hanno promosso la sostenibilità attraverso la predisposizione di protocolli e disciplinari ad uso delle imprese, il cui rispetto dà luogo ad una certificazione sia di prodotto che di organizzazione.

Per ...

Il libro fotografico di VIVA “Deep in Wine”

A giorni sarà pubblico il primo libro fotografico di VIVA sulla sostenibilità, il vino e la sua comunità. Leggo nell’introduzione: “Con l’artigianalità delle fotografie analogiche in bianco e nero le autrici hanno voluto rendere omaggio alla manualità intrinseca al mondo del vino, che racchiude in sé ricerca tecnologica e saggezza delle pratiche antiche. La grana della pellicola che appare a volte sulla carta ricorda la porosità della foglia di vite, ci rammenta il percorso dei suoi preziosi ...

Chi Siamo
Redazione
  • Gloria Luzzani
Resp. Web
  • Ariel Serrano
Resp. Scientifico
  • Ettore Capri
Autori
  • Ettore Capri
  • Gloria Luzzani
  • Stefano Maneri
Powered by