VIVA La sostenibilità nella vitivinicoltura in Italia - Facebook ISSUE
in questo numero:
  • Può una norma porre termine alla libera interpretazione degli studi di Carbon Footprint?
  • Realizzazione dell'Indicatore ARIA
  • ISO TS 14067: uno standard riconosciuto a livello internazionale per il calcolo della CFP
Focus On
In questo numero “Speciale Carbon Footprint” diamo voce agli esperti per chiarire una volta per tutte il significato delle norme relative al calcolo del Carbon Footprint. Il motivo è la necessità di comprendere i motivi delle scelte del programma VIVA nell’adozione di norme internazionali che differenziano questo programma di sviluppo sostenibile da altri che adottano, così di frequente, modalità generiche e pressapochiste. Il rischio è per gli utenti: aziende vitivinicole ignare potrebbero ...

Può una norma porre termine alla libera interpretazione degli studi di Carbon Footprint?

L’organizzazione non governativa ISO (International Organization for Standardization) è un ente normativo sovranazionale. Esso  promuove lo sviluppo di standard per  facilitare lo scambio di beni e servizi e sviluppare la cooperazione nel campo delle attività intellettuali, scientifiche, tecnologiche ed economiche.  Il lavoro di ISO si traduce in accordi internazionali e in elaborazione di norme tecniche condivise. Con sede a Ginevra, in Svizzera, l’ISO è nato il 23 febbraio 1947: a partire ...

Realizzazione dell'Indicatore ARIA

L’importanza del cambiamento climatico è ormai ampiamente riconosciuta dall’opinione pubblica, anche se resta ancora moltissimo da fare per far sì che i produttori e i consumatori siano pienamente coscienti della loro diretta responsabilità sul riscaldamento globale. Parallelamente, i governi dovrebbero acquisire una maggiore ed adeguata consapevolezza della gravità della situazione e dell’urgenza di intervenire a tutti i livelli.

La Carbon footprint di prodotto (CFP) è uno straordinario ...

ISO TS 14067: uno standard riconosciuto a livello internazionale per il calcolo della CFP

Il 15 maggio 2013 l’ISO ha pubblicato la norma in versione di Tecnical Specification (ISO TS 14067), che è stata acquisita a livello nazionale alla fine dell’ agosto 2013...
ISO TS 14067: una norma non perfetta
Punti di forza della ISO TS 14067

Chi Siamo
Redazione
  • Marianna Lambiase
Resp. Web
  • Elisa Novelli
  • Ariel Serrano
Resp. Scientifico
  • Ettore Capri
  • Maria Lodovica Gullino
Autori
  • Ettore Capri
  • Pieter Ravaglia
  • Chiara Corbo
  • Gabriele Sacchettini
  • Alberto Linguadoca
Powered by