News

E-learning: formarsi on line sul tema della viticoltura sostenibile

Pubblicata da Opera il 02/12/2013

Nel 2014 il MATTM (Ministero dell’Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare), assieme ad OPERA (Centro di ricerca per lo sviluppo sostenibile in agricoltura dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza) e ad AGROINNOVA (Centro di Competenza per l'innovazione in campo agro-ambientale dell’Università degli Studi di Torino), promuoverà il corso di formazione Sostenibilità nel settore vitivinicolo: modulo introduttivo alla realizzazione e verifica, sul tema dello sviluppo sostenibile in vitivinicoltura.

Destinatari

Il corso – condotto dai ricercatori che hanno sviluppato il programma V.I.V.A. Sustainable Wine (www.viticolturasostenibile.org) - si rivolge in primo luogo alle aziende pilota che, assieme ai gruppi di ricerca, hanno realizzato la parte pratica del progetto. Sarà possibile, tuttavia, estenderlo anche a quanti operano o intendono operare nel settore agroalimentare.

Metodologia e organizzazione

A partire da gennaio del 2014, una piattaforma Web si sostituirà all’aula tradizionale. La rete, attraverso tecnologie e metodi di insegnamento/apprendimento innovativi, permetterà l’interazione tra diversi interlocutori, a livello locale, nazionale e internazionale. Si stabilirà,inoltre, un contatto diretto tra docenti e discenti.
1. La prima parte – da svilupparsi nell’arco di 6 mesi - avrà un carattere tradizionalmente frontale.
Gli studenti potranno assistere a seminari registrati, della durata di venti minuti circa ognuno, realizzando un percorso di autoapprendimento in cui saranno essi stessi a gestire tempi e orari delle lezioni sulla base delle loro esigenze personali.
2. La seconda parte avrà carattere prettamente interattivo.
In questa fase, all’interno di sessioni chiamate webinar (evento pubblico che si realizza online, accessibile solo a chi è stato invitato o possiede una chiave d’accesso ), gli studenti potranno interagire con i relatori dei seminari e con gli altri studenti come se si trovassero a porre domande e ad argomentare in praesentia all’interno di un’aula virtuale. I webinar saranno inoltre registrati e messi a disposizione di coloro che vorranno successivamente assistere al dibattito. A seguito dei due webinair saranno proposti altri e nuovi moduli di formazione.

Coloro che visioneranno il 70% delle lezioni, uno dei due webinair e supereranno i test di valutazione online riceveranno un attestato di partecipazione valido ai fini della formazione professionale.

Contenuti
La prima serie di lezioni affronterà tematiche introduttive all’argomento della sostenibilità: il significato di sviluppo sostenibile, gli elementi che lo costituiscono, le modalità di verifica e certificazione della sostenibilità, le procedure di ottenimento dell’etichettatura. Ciò, oltre a guidare il percorso professionale degli operatori già coinvolti nello sviluppo sostenibile, sarà utile fonte d’informazione per quanti in futuro vorranno aderire al programma.






Patricia Ferro
Architetto e PhD, esperta in architettura sostenibile, blue economy
responsabile del settore formazione dell’associazione Kyoto Club

Realizzazione Software: Informatica Ambientale srl - Gestione Grafica: Ovis Nigra