News

Pubblicato sulla Rivista Internazionale “STOTEN” l’articolo sulla Carbon Footprint dei vini certificati VIVA

Pubblicata da Opera il 25/05/2021

Una nuova ricerca condotta dal team VIVA si aggiunge alla collana di pubblicazioni scientifiche del programma (*). La prestigiosa rivista scientifica a carattere ambientale “Science of the Total Environment”, infatti, ha riconosciuto la validità scientifica della metodologia di calcolo alla base dell’analisi dell’indicatore Aria.

Lo studio pubblicato dalla rivista ha l’obbiettivo di evidenziare i principali fattori che contribuiscono alla Carbon Footprint (CF) di 33 vini italiani certificati VIVA di 16 differenti cantine e di confrontare e valutare i risultati ottenuti utilizzando tutti i dati di inventario o un modello semplificato che tiene conto di un numero ridotto di dati di inventario.    

I risultati della CF, ottenuti considerando l’approccio “dalla culla alla tomba”, sono compresi nel range 0,899 - 1,882 kg CO2eq per bottiglia di vino da 0,75 litri, con un intervallo di confidenza del 90%. Lo studio ha evidenziato che la maggior parte degli impatti in termini di emissioni di gas a affetto serra (oltre il 63,5%) è correlata al contributo di solo 7 dati di inventario su oltre 100 riportati nelle checklist. I principali contributori delle emissioni di gas ad effetto serra sono in ordine decrescente di contributo: la bottiglia di vetro, l’elettricità e metano consumati in fase di cantina,  combustibili fossili utilizzati in vigneto, fertilizzanti minerali e organici azotati e dagli agrofarmaci applicati in vigneto.

Abstract grafico dello studio (credito: DOI: 10.1016/ j.scitotenv.2021.146416 , Science of The Total Environment)

Sulla base dei risultati, l'articolo pone l'attenzione sulla possibilità di sviluppare una CF semplificata, anche se non completamente conforme ai requisiti della ISO 14067:2018, al fine di ridurre le criticità connesse alla raccolta e all'elaborazione dei dati per fornire alle aziende uno strumento più agevole per la misurazione del proprio impatto in termini di emissioni di gas ad effetto serra. 

 Per ulteriori dettagli e approfondimenti sui risultati dello studio, dal titolo “Benchmarking of carbon footprint data from the Italian wine sector: A comprehensive and extended analysis” si rimanda al seguente link: https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0048969721014844

Se siete interessati all'articolo ma non avete accesso, richiedetelo scrivendo al seguente indirizzo: daniele.dammaro@unicatt.it e ve ne invieremo una copia. 

(*) Lista degli altri articoli scientifici di validazione degli indicatori e della metodologia adottata nell'ambito del Programma VIVA: Viticoltura Sostenibile.

 

OpenTEA -

dott. Daniele D’Ammaro
daniele.dammaro@unicatt.it
Università Cattolica del Sacro Cuore

Realizzazione Software: Informatica Ambientale srl - Gestione Grafica: Ovis Nigra