News

Al Festival per lo sviluppo sostenibile VIVA partecipa con la Rete Vini Sostenibili

Pubblicata da Opera il 29/05/2019

Il 21 maggio è stato dato il via al Festival dello sviluppo sostenibile di Asvis Italia (Alleanza Italia per lo Sviluppo Sostenibili), il Festival conta centinaia di eventi in tutta Italia. Ad alcuni di questi eventi partecipa anche la Rete Vini Sostenibili, insieme ad alcune aziende che hanno aderito al programma VIVA.

 

Lo scopo dell’iniziativa è quello di comunicare, attraverso presentazioni, testimonianze e degustazioni dei vini sostenibili, come la sostenibilità è declinata nel mondo del vino.

 

Si riportano di seguito le iniziative che vedono coinvolte la Rete Vini Sostenibili e le aziende aderenti a VIVA

 

Domenica 26 maggio 2019

L’angolo della sostenibilità e della biodiversità

Partecipano: Rete Vini Sostenibili e Principi di Porcia

Nel corso della giornata l'azienda agricola Principi di Porcia, certificata “Viva – La sostenibilità nella viticoltura in Italia”, presenterà ai visitatori il programma VIVA e testimonierà la propria esperienza parlando dei propri impegni per la sostenibilità. A tal proposito è allestito “l’Angolo della Sostenibilità e della biodiversità” dove sono proiettati video sul tema della sostenibilità durante tutta la giornata, accompagnata dalla degustazione del Pinot Grigio Doc Friuli certificato VIVA.

 

Domenica 26 maggio 2019

Presentazione progetto VIVA - La sostenibilità nella Viticoltura

PartecipanoRete Vini Sostenibili con la Cantina Rechsteiner

Nel corso della manifestazione "Cantine Aperte" l'azienda presenta al pubblico il programma “VIVA – La sostenibilità nella viticoltura in Italia” spiegando il percorso fatto e parlando dei propri impegni per la sostenibilità. Il tutto accompagnato dalla degustazione dei vini certificati VIVA della stessa azienda.

 

Venerdì 07 giugno 2019, 14 giugno 2019 e 21 giugno 2019

Alla scoperta delle Cantine sostenibili

Partecipano: Rete Vini Sostenibili con la Cantina Sociale di Premaore

Nel corso della Sagra di San Giovanni, che si terrà tra il 7 e il 24 giugno a Premaore, la Cantina presenta il proprio progetto di adesione a ““VIVA – La sostenibilità nella viticoltura in Italia” attraverso 3 incontri organizzati con i consulenti della Rete Vini Sostenibili.

 

Sabato 08 giugno 2019

“Alla scoperta delle cantine sostenibili”

PartecipanoRete Vini Sostenibili con Venica & Venica

Visita della cantina Venica&Venica, degustazione di un “vino sostenibile”.

La sostenibilità è per Venica&Venica il punto di partenza di un processo che vede uniti produttori e consumatori e che focalizza l’attenzione sull’unicità di ciascun vino come espressione della singola realtà produttiva. L’azienda incontra il pubblico per spiegare cosa significa essere certificati “VIVA – La sostenibilità nella viticoltura in Italia” e parlare dei propri impegni per la sostenibilità.

 

Sabato 08 giugno 2019

"Viticoltura sostenibile FVG”: la sostenibilità del comparto vitivinicolo friulano

PORLOCO BURI con la Rete Vini sostenibili

Il convegno tratta l’argomento della sostenibilità come elemento di riconoscibilità di un territorio, seguono i saluti del Sindaco di Buttrio, Stefano Zannier, Assessore alle risorse agroalimentari, forestali e ittiche gli interventi del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio  e del Mare insieme a gli intereventi degli esperti di sostenibilità dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza, i professionisti della Rete Vini Sostenibili e i tecnici di ERSA.

Testimonials dell’evento sono le aziende RUSSIZ Superiore, Venica & Venica, Principi di Porcia e Brugnera, Livio Felluga.

 

Giovedì 13 giugno 2019

sUStaINability

Partecipano: Rete Vini sostenibili con Russiz Superiore

Una piacevole degustazione dei vini della cantina, tra cui si annoverano quelli certificati VIVA accompagna la discussione intorno ai temi della sostenibilità a partire dalle affermazioni di Roberto Felluga (Russiz Superiore): “Il mercato vuole certamente vini di qualità, ma che siano anche sostenibili; se sapremo lavorare bene, potremo consegnare a chi verrà dopo di noi più di quanto abbiamo ricevuto. E’ questo il mio impegno”.

 

Per maggiori informazioni su orari e luoghi degli eventi è possibile consultare il calendario del Festival

 

Paolo Criscione

criscione@desam.it

Desam – Ingegneria e Ambiente

Vini Sostenibili

Realizzazione Software: Informatica Ambientale srl - Gestione Grafica: Ovis Nigra