News

GLIS: si lavora all’armonizzazione SQNPI-VIVA

Pubblicata da Opera il 22/12/2017

Il 12 settembre 2017, il Ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, e quello dell’Agricoltura, Maurizio Martina, hanno siglato un decreto interministeriale che coinvolge il settore vitivinicolo, per fare chiarezza e indirizzare produttori e consumatori verso scelte sempre più sostenibili.

L’intesa ha avviato, infatti, un programma di lavoro volto ad armonizzare e integrare due sistemi di sostenibilità: il progetto VIVA - La Sostenibilità nella Vitivinicoltura in Italia, del Ministero dell’Ambiente, e il Sistema di Qualità Nazionale sulla produzione Integrata (SQNPI) del Ministero dell’Agricoltura. È nato così il Gruppo di Lavoro Interministeriale di Sostenibilità (GLIS) che sta portando a termine i lavori di armonizzazione dei due sistemi con l’obiettivo di ottenere uno standard di gestione sostenibile del settore vitivinicolo misurabile e accreditato, che sia gestito in ambito di sistema di qualità e che sia da riferimento univoco per le produzioni italiane, nonché un biglietto da visita delle produzioni made in Italy sui mercati internazionali. 

 

Prof. Ettore Capri
ettore.capri@unicatt.it
Direttore Centro di ricerca Opera

Realizzazione Software: Informatica Ambientale srl - Gestione Grafica: Ovis Nigra