News

I NUOVI CONSULENTI VIVA E I PARTECIPANTI AL CORSO, PALERMO 2016

Pubblicata da Opera il 17/01/2017

Tra gli obiettivi del progetto VIVA vi è quello di promuovere uno strumento diagnostico che possa aiutare le aziende ad identificare le specifiche criticità che caratterizzano le diverse fasi del ciclo di vita dei loro prodotti e delle attività vitivinicole, al fine di poter pianificare e realizzare misure di efficientamento e di riduzione degli impatti. Per poter effettuare tali analisi sono utili una conoscenza approfondita del sistema vitivinicolo e una competenza di base per l’applicazione e il calcolo degli indicatori VIVA, unitamente all'uso del software online VIVA, acquisibili seguendo i corsi di formazione di progetto (offline e online) che si tengono regolarmente.

Di seguito è possibile visionare l’elenco, unitamente alla loro biografia, dei consulenti, dei rappresentati degli enti di verifica e delle aziende, che hanno concluso con successo il IV Corso di Formazione per Operatori di Sostenibilità in Vitivinicoltura, tenutosi a Camporeale (Palermo) a dicembre 2016.

CONSULENTI

ACCARDI ALESSANDRO


a.accardi68@gmail.com

Agrotecnico, viticoltore e consulente libero professionista. Inizia l’attività di viticoltore nel 1996 alla quale affianca quella di consulente per aziende vitivinicole. Si specializza nel campo della viticoltura biologica e biodinamica nonché sulle forme di allevamento e tecniche di potatura della vite. E’ stato referente per la Sicilia per il gruppo di lavoro Simonit & Sirch – preparatori d’uva. Attualmente svolge attività di consulenza presso aziende vitivinicole che operano nella zone della Malvasia delle Lipari DOC e Mamertino DOC in provincia di Messina, ed in provincia di Palermo e di Trapani.

AMADIO ANNALISA

aamadio@auditor@yahoo.it

Si laurea in Ingegneria Chimica orientamento Ambiente presso l’Università degli studi di Bologna. Per due anni svolge attività di ricerca presso il Waste and Energy Research Group della Brighton University. Frequenta la Scuola EMAS, master di primo livello per consulenti e revisori ambientali, e intraprende l’attività di consulente ambientale e lead auditor qualificato CEPAS per i sistemi di gestione ambientale ISO 14001–EMAS. Nel 2011 ottiene la certificazione CEPAS come lead auditor per i sistemi di gestione per la qualità. Nel 2016 viene nominata delegato Anpar per l’Abruzzo e si occupa di promuovere il recupero dei rifiuti inerti per la produzione di aggregati riciclati e artificiali, oltre a promuovere la metodologia LCA nell’ambito degli appalti verdi. Dal 2016 si interessa di fitodepurazione applicata a realtà produttive del settore agro-industriale e dell’ottimizzazione dell’uso della risorsa idrica nei processi di produzione.

DANIELE DOMENICO 

domenicodaniele@icloud.com

Consegue la Laurea Magistrale in Scienze e Tecnologie Agrarie presso l’Università degli Studi di Catania, dopo aver trascorso un periodo di studi in Turchia. Nel 2013 ottiene la Patente di Assaggiatore di Vino rilasciata dall’Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Vino (ONAV) e nel 2015 si abilita alla Professione di Dottore Agronomo. Dal 2016 lavora presso lo Studio Tecnico Agrario “Agriconsulenze” di Catania, con un team di Agronomi specializzati in servizi di consulenza vitivinicola nelle aree di produzione DOC Etna, DOC Malvasia delle Lipari e DOCG Cerasuolo di Vittoria, consulenza per le certificazioni di qualità e servizi di progettazione nell’ambito dell’OCM Vino e del PSR Sicilia.

IMPASTATO DIONIOSIO

d.impastato@libero.it

Si laurea in Scienze e Tecnologie Agrarie presso la Facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Palermo con Tesi in Viticoltura dal titolo: Effetti del tipo di suolo e dell’irrigazione sulla Cultivar Nero d’Avola. Nel 2004 si abilita a svolgere l’attività professionale di Agronomo e da quella data svolge attività di Consulenza presso Aziende Agricole. Ha lavorato presso Enti Pubblici, privati e Centri di Ricerca dove ha svolto attività di Rendicontazione di Progetti del PSR SICILIA 2007/13. Esperto in Gestione e Manutenzione di Tappeti Erbosi Sportivi ed Ornamentali. Opera da più di 10 anni nel settore Vitivinicolo. Crede nelle Tecniche di Gestione Colturali che rispettino i Principi Di Sostenibilità.

LA PORTA BEATRICE


beatrice.laporta@unicatt.it

Abilitata all’esercizio della professione forense, specializzata in diritto alimentare, è dottoranda di ricerca nell’ambito dell’etichettatura e dei novel food presso la Scuola Agri-system dell’Università Cattolica del Sacro Cuore sede di Piacenza e svolge attività di consulenza legale alle imprese impegnate nel settore agro-alimentare. Conseguita nel 2013 la laurea in giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Palermo con lode e menzione alla tesi condotta sul tema della sovranità alimentare, ha frequentato la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali svolgendo contestualmente attività di pratica forense. Attualmente è impegnata nell’ambito della sostenibilità come referente del Wine Observatory on Sustainability, un collettore di progetti di sostenibilità nel settore viti-vincolo presenti a livello internazionale e collabora con il progetto SOStain. È co-fondatrice di NAFASCO, una start up impegnata nella creazione e sviluppo di progetti di agricoltura sostenibile tra l’Italia e l’Africa.

MANERI STEFANO

Stefanom27@yahoo.it

Laureato in Scienze Naturali con tesi sull’inquinamento atmosferico, sviluppata presso la ITE di Bangor (UK), prosegue il percorso di specializzazione nel 1997 con il Master in Gestione Ambientale presso il politecnico di Torino e l’Erasmus University di Rotterdam. Lavora come consulente ambientale e di sostenibilità dapprima presso la multinazionale Environmental Resources Management (ERM), poi segue progetti, principalmente all’estero, nel settore petrolifero. Nel 2014 viene chiamato dalla multinazionale americana CH2M HILL in qualità di responsabile europeo per il mercato ambientale. Nel 2016 lascia la CH2M HILL e si iscrive al Master dei Vini Italiani e Mercati Mondiali della Scuola Superiore S. Anna (Pisa) con lo scopo di cambiare settore industriale e approfondire le tematiche di sostenibilità nell’ambito del settore vitivinicolo. Segue il corso di specializzazione del Sole24Ore sulla gestione economico-finanziaria delle aziende vitivinicole, infine, inizia a fornire servizi di consulenza nell’ambito delle problematiche ambientali e di sostenibilità.

MERCURIO GASPARE

gasparemercurio@gmail.com

Si laurea in Ingegneria per l’ambiente ed il territorio indirizzo ambiente presso l’Università degli studi di Palermo e consegue un Master in Management dei Sistemi di Gestione Ambientale. Esperto in materia ambientale e di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro da oltre 14 anni svolge attività di consulenza per svariate aziende del territorio nazionale. Dal 2012 svolge attività di audit di terza parte per la certificazione secondo le norme UNI EN ISO 9001, UNI EN ISO 14001 E OHSAS 18001.

SAGRETTI MARIA GRAZIA

mariagrazia.sagretti@gmail.com

Si laurea con lode in Economia e Commercio presso l’Università degli Studi di Ancona nel 1987, indirizzo professionale. I primi anni di lavoro è dipendente presso le società Andersen Consulting ed Agusta Spa. Dopo aver frequentato con borsa di studio il  Master Qualital promosso dallUniversità di Ingegneria di Pisa, decide di intraprendere un percorso di studio-lavoro allo scopo di abilitarsi alla professione di Dottore Commercialista. Ottiene il titolo nel 1999 anno in cui, dopo aver rassegnato le proprie dimissioni, inizia a lavorare in proprio quale Dottore Commercialista. Nel 2009 costituisce la società IMAC Società Agricola Srl, società a conduzione familiare, (seminativo e vigneto), di cui è legale rappresentante. Nel 2016, con lo scopo di avviare la vendita all’estero del proprio vino,  frequenta il corso Master Export Wine Managementindetto dall’Università degli Studi di Camerino .

TUTONE LIVIA

livia.tutone@belchim.com

Abilitata all’esercizio della professione di agronomo, si è laureata in Scienze e Tecnologie Agrarie presso l’Università degli studi di Palermo. Gli studi entomologici intrapresi inizialmente durante la tesi di laurea proseguono nell’ambito del Dottorato di Ricerca, con focus sui feromoni sessuali dei lepidotteri fillominatori.

Consegue un Master in Standard Certificativi di Sistemi e Prodotti Agroalimentari, che la portano a lavorare presso l’azienda vitivinicola Conte Tasca d’Almerita nella gestione del sistema di qualità e diventare referente aziendale nella fase pilota del progetto VIVA. Trasferitasi al nord opera presso l’Ersaf del Servizio Fitosanitario della Regione Lombardia, nell’ambito dei monitoraggi e supporto all’attuazione della normativa sull’uso sostenibile dei prodotti fitosanitari.

Attualmente impiegata nell’area Marketing & Sviluppo presso la Belchim Crop Protection.

VALENTI GIUSEPPE

beppe.valenti@gmail.com

Si laurea in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Padova nel 2002. Consegue, nel 2007, il Master in Economia Internazionale e Politiche per lo Sviluppo Locale. Laureando in Scienze e Tecnologie Agrarie presso l’Università degli Studi di Catania, è iscritto nell’elenco nazionale in qualità di Esperto e Tecnico degli olii di oliva extra vergini e vergini. Lavora come consulente vitivinicolo nello Studio Tecnico Agrario AgriConsulenze di Catania, con un team di agronomi che opera nelle aree di produzione Doc Etna, Doc Malvasia delle Lipari e DOCG Cerasuolo di Vittoria, fornendo servizi di assistenza alle aziende agroalimentari che adottano sistemi di certificazione di qualità.

Hanno inoltre partecipato, in qualità di tecnici aziendali:

ARCUDIA ENZO

enzo.arcudia@planeta.it

Si diploma all’Istituto Tecnico Commerciale “G.B. Ferrigno di Castelvetrano (TP)” – indirizzo Amministrativo e Perito Programmatore. Effettua stage in Svizzera presso la JMC Software Consulting. Successivamente effettua un master in controllo di gestione, promosso dalla “Grassotti & Partners” e un corso di approfondimento sul “Export Management Operativo e International Banking e Risk Management”, promosso dall’Unicredit Group. Inizia a lavorare nel 1996 per il Consorzio Vitivinicolo Agrigentino fino al 1999, dal 2000 ad oggi invece lavora per le Aziende Planeta occupandosi di amministrazione- finanza e delle certificazioni di qualità. Dal 2011 membro della Consulta Comunale “Agricoltura, Zootecnica e Turismo Rurale”.

BUTTAFUOCO ANTONIO

f.buttafuoco@cantinesettesoli.it    

Si diploma in Maturità Tecnica di Perito Agrario, ad indirizzo Agrario Generale (progetto CERERE) all’istituto tecnico agrario “C.A. Vetrano “di Sciacca. Successivamente consegue il diploma di abilitazione e si iscrive nell’albo professionale del collegio dei Periti Agrari della Prov. di Agrigento. Si laurea in Scienze e Tecnologie Agrarie con una tesi sulla Tignoletta della vite nell’areale Agrigentino. Dal 2000 lavora presso Cantine Settesoli come responsabile viticolo. Dal 2008 al 2014 ha svolto assieme Simonit & Sirch - Preparatori d'Uva corsi di potatura presso Cantine Settesoli. Ha svolto viaggi studio in Cantine e Università organizzati da Vinidea e Sive presso Argentina, Cile, Sud-Africa, Australia, Nord America, Francia e California.

GALANTE FRANCESCO


galante.francesco@gmail.com

Francesco Galante, 35 anni, vive a Palermo. Lavora per la coop Placido Rizzotto - Libera Terra, che presiede dal 2011 e dove si occupa della gestione amministrativa e progettuale e di relazioni esterne.  progetto nato nel 2000 nell’Alto Belice Corleonese in provincia di per il riuso sociale dei beni confiscati, al fine di creare modelli di sviluppo economico  giusti ed equi in netta discontinuità con quelli posti in essere dalle mafie.

RAPPRESENTANTI AZIENDALI

Hanno inoltre conseguito il certificato di partecipazione al corso AGNELLO ALESSANDRO, agronomo dell’azienda Donnafugata, BACCHIEGA DAVIDE, agronomo presso l’azienda Tasca d’Almerita, DIOGUARDI VANESSA, Sustainability Project Manager presso l’azienda Tasca d’Almerita, DI MARCO LUDOVICO, socio lavoratore dell’azienda Terre di Noto.

RAPPRESENTANTI ENTI DI VERIFICA

Hanno partecipato gli ispettori di alcuni enti di verifica, che hanno così ottenuto l’autorizzazione ad effettuare la verifica di conformità, come indicato nei nuovi Disciplinari tecnici 2.0:

PETRELLA ALEX

alexpetrella@gmail.com

Si laurea in Viticoltura ed Enologia presso l'università degli studi di Bologna, ha conseguito presso l'ente di normazione nazionale la formazione relativa alla norma UNI ISO/TS 14067 Carbon Footprint dei prodotti, e la norma UNI ISO 14046:2015 Water Footprint dei Prodotti e delle organizzazioni, si è specializzato in agricoltura biologica, fornendo supporto tecnico decisionale alle aziende vitivinicole. Ha collaborato con l'ente di certificazione dei vini di Abruzzo. Collabora con organizzazioni di produttori per la predisposizione di domande di aiuto strutturali di vario genere. Si Occupa di tenuta di registri sia cartacei che informatizzati.

PORRECA MASSIMO


M.Porreca@certiquality.it

Laureatosi alla Facoltà di Agraria di Bari nel 1993 corso di laurea s. forestale, da oltre 18 anni opera a vario titolo nel settore della certificazione di sistemi di gestione e di prodotto Esperto in materia di normative in ambito ambientale e agroalimentare Dal 1994 al 2008  è iscritto all'ordine  dei dottori agronomi e forestali della provincia di Bari. Dal 2002 ricopre l’incarico di Responsabile Gruppo di valutazione  (lead auditor) per ISO 9001, ISO 14001/EMAS, GLOBAL GAP e BRC (British Retail Consortium) e HACCP nonché certificazione di prodotto e di FILIERA agroalimentare per conto dell’Istituto di certificazione – Certiquality. Nel aprile 2005  assunto (con qualifica Quadro) dall’ente Certiquality srl con il ruolo di Ispettore in area Ambiente, Qualità e Prodotto nonché a supporto dell’area di sviluppo commerciale e promozione. Da gennaio 2006 ad oggi ricopre l’incarico di Area Manager di Certiquality per Puglia, Basilicata e Calabria Certificato AICQ SICEV – Valutatore RGVI qualità – certificato n. 734 – Valutatore RGVI ambiente – certificato n. 155.

 

Altri ispettori che hanno partecipato al corso sono: RAGNOLI RENATO, ispettore di RINA SCS, TORRISI ROBERTO, ispettore presso Certiquality.

 

Ha inoltre partecipato al corso TORTORICI MARIA RITA e:

BARROSO JOÃO L.

joao.barroso@vinhosdoalentejo.pt

E’ Sustainability Manager per Vini di Alentejo (parte of della Commissione Regionale dei Vinicoltori di Alentejo), in Portogallo, ha una laurea in Ingegneria Ambientale (ULHT, Portogallo) e un Master in Science in Environmental Management and Policy dell’università di Lund University (Svezia). Ha più di 13 anni di esperienza nel settore ambientale e nell’ambito della sostenibilità, sviluppata durante attività lavorative svolte in Europa, in Medio Oriente e in Australia. Ha lavorato a molti progetti sulla valutazione dell’impatto ambientale, prevenzione dell’inquinamento, gestione ambientale e dei rifiuti, edilizia green, cambiamento climatico e reporting sulla sostenibilità. Attualmente, in qualità di coordinatore del programma di sostenibilità dei Vini di Alentejo (WASP), coordina e monitora le performance di sostenibilità della più grande regione produttrice di vino in Portogallo, studia e implementa best practices, e promuove programmi di interscambio tra i membri del progetto, sia agricoltori che produttori.

 

dott.ssa Gloria Luzzani
gloria.luzzani@unicatt.it
UCSC


Realizzazione Software: Informatica Ambientale srl - Gestione Grafica: Ovis Nigra