News

Corso di Formazione Professionale Operatori di Sostenibilità in Viticoltura ed Enologia

Pubblicata da Opera il 03/11/2016

Corso di Formazione Professionale Operatori di Sostenibilità in Viticoltura ed Enologia

Iscrizioni in scadenza il 16 novembre

Sono aperte le iscrizioni al IV Corso di Formazione Professionale del programma VIVA che si terrà:

dal 28 novembre al 1 dicembre 2016

presso TASCA D'ALMERITA - TENUTA SALLIER DE LA TOUR

 Tutti i partecipanti del corso sono inoltre invitati al Workshop SOStain: la via siciliana per la sostenibilità del vino (Programma), che si terrà il giorno 2 dicembre 2016, sempre presso la Tenuta Sallier de la Tour.

Finalità del corso:

Obiettivo del corso è fornire ai partecipanti le informazioni-base per valutare le prestazioni di sostenibilità nella filiera vitivinicola attraverso il programma istituzionale VIVA – La sostenibilità del vino. La struttura del corso è modulare e includerà lezioni teoriche e workshop al fine di illustrare, dal punto di vista pratico, l'applicazione degli indicatori di sostenibilità ACQUA, ARIA, VIGNETO e TERRITORIO a prodotti e organizzazioni vitivinicole, operazioni necessarie al fine di ottenere la valutazione e dunque l'Etichetta VIVA.

Come partecipare:

La partecipazione al corso è gratuita, previo superamento della procedura di selezione che avverrà a cura del centro di ricerca OPERA dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e del Ministero dell’Ambiente. Per accedere alla procedura di selezione, il candidato deve inviare un'e‐mail a gloria.luzzani@unicatt.it (oggetto “Selezione corso VIVA”) esplicitando il proprio interesse a prendere parte al corso VIVA e fornendo: il proprio CV aggiornato e una lettera motivazionale, redatta a cura del candidato.

Solo le candidature pervenute, entro e non oltre il 16 novembre 2016, verranno prese in considerazione. I posti sono limitati e verranno occupati dai candidati idonei seguendo l'ordine di ricevimento delle richieste, le iscrizioni potranno dunque concludersi prima della data di scadenza, in caso di esaurimento dei posti disponibili.

Nel processo di selezione, costituisce requisito preferenziale l’appartenenza del candidato a:

- una delle società vitivinicole che hanno già sottoscritto un accordo VIVA;

- un ente di verifica che non ha ancora frequentato il corso VIVA;

nonché il superamento del corso on line di viticoltura sostenibile: OpenTEA - La Sostenibilità Nella Viticoltura Italiana

 Il candidato ammesso al corso di formazione avrà diritto ad accedere gratuitamente ai materiali del corso, l’utilizzo delle strutture e dei servizi presenti presso la sede del corso, la visita guidata presso una delle aziende validate VIVA. Il costo dell’alloggio e del viaggio è a carico dei partecipanti.

Maggiori dettagli su www.viticolturasostenibile.org

Clicca qui per scaricare il programma.

Realizzazione Software: Informatica Ambientale srl - Gestione Grafica: Ovis Nigra