News

PSR a braccetto con VIVA

Pubblicata da Opera il 08/09/2016

I piani di sviluppo rurale rappresentano un’importante opportunità per la crescita concreta dello sviluppo sostenibile in viticoltura. Tra i progetti approvati dalla Giunta della Regione Emilia–Romagna spicca il progetto Valutazione dell'impronta carbonica in relazione a strategie viticole ad alta sostenibilità presentato da GRUPPO OPERATIVO Conservazione e sequestro del carbonio in vitivinicoltura. Dal 2016 al 2018 sono programmate prove in cantina e in azienda per migliorare l’efficienza carbonica misurate anche con i disciplinari VIVA.

Il progetto è coordinato dal Dott. Giovanni Nigro del CRPV e vede coinvolte l’Università di Bologna, l’Università Cattolica del Sacro Cuore, le aziende Cantine Riunite & CIV, CEVICO, Cantina Sociale San Martino in Rio, CAVIRO, Silvia Manzoni, Podere della rosa, Ovi Dina.

Prof. Ettore Capri
ettore.capri@unicatt.it
Direttore Centro di ricerca Opera


Realizzazione Software: Informatica Ambientale srl - Gestione Grafica: Ovis Nigra