News

Focus marzo 2016

Pubblicata da Opera il 14/03/2016

Garantire una corretta formazione a tutti gli operatori professionali è importante per la corretta applicazione delle regole e dei metodi propri ai programmi di sviluppo sostenibile. Ma è importante anche per stimolare la crescita della cultura della sostenibilità oggi ancora infantile e nebulosa ai più. Tutti gli utilizzatori professionali degli strumenti di sostenibilità, devono obbligatoriamente essere abilitati e in possesso di un’apposita certificazione per poter svolgere il loro ruolo professionale.

Il programma VIVA dedica molta attenzione a questo aspetto che cresce di pari passo con gli altri prodotti del programma del Ministero dell’Ambiente. I candidati alla formazione che frequentano i corsi di formazione  e che conseguono con esito positivo le relativa prova di valutazione dimostrano quindi di avere consapevolezza degli argomenti necessari in relazione al proprio ruolo professionale di consulenti. Potranno essere successivamente coinvolti nelle misure di sostenibilità richieste dalle aziende che intendono certificarsi VIVA e prendere parte con ruolo attivo alla promozione ed all’applicazione dello sviluppo sostenibile.


Prof. Ettore Capri
ettore.capri@unicatt.it
Direttore Centro di ricerca Opera

Realizzazione Software: Informatica Ambientale srl - Gestione Grafica: Ovis Nigra