News

Tergeo SustainAbility System e gli indicatori VIVA

Pubblicata da Opera il 13/03/2015

 

Il Comitato Tecnico- Scientifico di Tergeo, progetto dell’Unione Italiana Vini, ha reso noto che il 12 novembre 2014 sono state approvate le matrici di autovalutazione “vigneto” e “cantina” che hanno l’obbiettivo di misurare le prestazioni aziendali di sostenibilità a livello di sistema inteso come sito produttivo. L’utilizzo di questo strumento è molto utile per definire in modo tracciabile e consistente la strategia di formazione professionale degli operatori e indirizzare i miglioramenti strutturali e funzionali dei processi e dell’azienda, consolidando una “community” di aziende che nutrono gli stessi interessi gestionali. TERGEO SUSTAINABILITY SYSTEM nasce dall’impegno dell’Unione Italiana Vini, che ha indirizzato gruppi di lavoro “eterogenei” ma molto amalgamati, coordinati da Ettore Capri (vigneto) e Viola Brunaccioli (cantina). L’ Unione Italiana Vini ed i coordinatori hanno espresso sentiti ringraziamenti a tutti coloro che hanno contribuito al raggiungimento dei risultati, in particolare Osvaldo Failla, Lucrezia Lamastra, Luca Toninato, Carlo De Biasi, Stefano Ferrante, Massimiliano Luison, Luca Rolle, Christian Scrinzi, Francesco Iacono, Antonio Tirelli, gli altri membri del Comitato Tergeo e i referee esterni, che si sono alternati nel fornire contributi sostanziali.
Si tratta di un primo passo operativo di possibile sinergia tra TERGEO ed il progetto VIVA. Le aziende vitivinicole, attraverso TERGEO SUSTAINABILITY SYSTEM, avranno a disposizione uno strumento di autovalutazione che gli permetterà di effettuare una valutazione preliminare dell’efficienza in termini di sostenibilità della propria azienda. Successivamente, le stesse aziende, potranno usufruire di indicatori per la misura e l’analisi delle performance ambientali e socio- economiche e dell’innovativa etichetta VIVA, garantita dal Ministero dell’Ambiente, fornita nell’ambito del progetto VIVA.


Prof. Ettore Capri
ettore.capri@unicatt.it
Direttore Centro di ricerca Opera

Realizzazione Software: Informatica Ambientale srl - Gestione Grafica: Ovis Nigra